Ciclone Dineo: 7 morti in Mozambico, 20.000 case distrutte

MeteoWeb

Il ciclone tropicale Dineo in Mozambico ha causato la morte di sette persone: oltre 13.000 le persone colpite e “più di 20.000 case” sono state distrutte da “venti e precipitazioni molto forti“. Si tratta del bilancio pubblicato dalla Protezione civile nazionale.

Il ciclone ha colpito principalmente la provincia turistica di Inhambane.