Emissioni auto, Delrio: “Cnr conferma il no alle irregolarità nei test”

MeteoWeb

“La dottoressa Prati del Cnr ha mandato al Fatto Quotidiano una secca smentita – che ad oggi non risulta sia stata pubblicata – delle affermazioni a lei attribuite in merito ai test effettuati sui 18 veicoli, in cui ribadisce che, dopo un anno di approfonditi controlli, non è stata riscontrata alcuna evidenza scientifica della presenza su di essi di defeat device vietati”. Lo dichiara Graziano Delrio, ministro delle Infrastrutture, rispondendo alle contestazioni di Arianna Spessotto (M5s) nel corso di un’audizione nelle commissioni riunite Ambiente, Trasporti e Attività produttive alla Camera su questioni relative all’efficacia del sistema di controllo sui livelli di emissioni dei veicoli. “Mi permetto – chiosa – una nota personale: dato che io faccio il ricercatore di mestiere, ricordo che la scienza ha delle regole. Le verità a cui si giunge sono sempre variabili e falsificabili in esperimenti successivi, ma almeno che ci sia metodo scientifico nel fare le cose, e ci sia correttezza nel riportare le parole di chi fa scienza. Questo è importante, perché, se ognuno di noi fa la sua parte, forse riusciamo a evitare di creare casi sul nulla”.