Foibe, Giorno del ricordo: celebrazioni a Cagliari, Oristano e Assemini

MeteoWeb

In occasione del “Giorno del Ricordo” dei Martiri delle foibe e dei profughi giuliano-dalmati, come ogni anno il Comitato “10 Febbraio” ha organizzato un incontro commemorativo che si terrà alle 17,30 al Parco Martiri delle foibe in Via San Lucifero, a Cagliari, che vedrà la partecipazione, tra gli altri, di rappresentanti delle Istituzioni pubbliche e delle Associazioni d’Arma. La cerimonia proseguirà con la deposizione di una corona d’alloro sulla lapide commemorativa e gli interventi delle Autorità e di un rappresentante dei Profughi giuliano-dalmati. Anche il Comune di Assemini commemora il ‘Giorno del Ricordo’, dell’esodo dei giuliano-dalmati e delle foibe istriane ricordando “i tragici eventi, rimasti sotto silenzio per oltre mezzo secolo”, con la proiezione del film- documentario “Trieste Sotto. 1943-1954”, prodotto dall’Istituto Luce e con la regia di Mario Maranzana. Si tratta di un film che racconta, attraverso immagini e testimonianze, il periodo tra il 1943 e il 1954 in cui Trieste finisce sotto tre diverse occupazioni: quella nazista, quella jugoslava e infine quella angloamericana, prima del ritorno definitivo all’Italia. L’appuntamento è per le 20, nella Sala Consiliare del Comune in Piazza Repubblica 1. Il Comune di Oristano commemora la Giornata stamani alle 11 in Piazza Martiri delle foibe, nel giardino pubblico nei pressi della Via Lepanto. Il Sindaco Guido Tendas deporrà una composizione floreale in memoria delle vittime delle foibe .