Galletti chiede alla Spagna l’adesione al santuario dei cetacei

MeteoWeb

Allargare il Santuario Pelagos, che protegge i cetacei nel Mar Mediterraneo dallo spiaggiamento e le collisioni con le navi, fino al Golfo del Leone e alle Baleari grazie all’adesione della Spagna. E’ la proposta avanzata dal ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti alla collega iberica Isabel Garcia Tejerina, in un incontro che si e’ svolto a margine del Consiglio Ambiente in corso a Bruxelles. “La ministra Tejerina ha mostrato interesse a valutare la proposta – si legge in una nota del Ministero dell’Ambiente – in particolare nella sua compatibilita’ con le azioni gia’ in atto del governo spagnolo come l’adesione all’accordo Accobams (conservazione dei cetacei nel Mediterraneo, nel Mar Nero e nelle contigue aree atlantiche) e a prossime iniziative quali l’istituzione di un corridoio di protezione del passaggio dei cetacei”. “Credo – ha affermato il ministro Galletti – che da oggi possa incominciare un lavoro importante, innanzitutto di ordine tecnico, verso un obiettivo strategico per la tutela della biodiversita’ mediterranea”.