“La vita ci cambia”: sembra scontato ma è la conclusione a cui è giunto uno studio durato 60 anni

MeteoWeb

Una ricerca dai numeri record quella condotta dall’università di Edimburgo che ha osservato lungo un arco di oltre sei decenni 1500 persone fra i 14 e i 77 anni. Ma il risultato è stato piuttosto deludente e per molti versi scontato: “la vita ci cambia“. Non ci sarebbero caratteri costanti negli individui, come la perseveranza, la stabilità, l’essere scrupolosi, ma in continuo cambiamento a seconda degli alti e bassi che si incontrano nel corso di un’esistenza. Le personalità quindi, hanno concluso gli scienziati peraltro avvalorando l’evidenza empirica, non restano le stesse ma mutano con le diverse età. Matthew Harris, che ha guidato lo studio, ha ammesso una certa sorpresa del team di ricerca che pensava di trovare negli individui una maggiore continuità caratteriale ma così non è stato.