Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare: diverse ondate di maltempo sull’Italia nei prossimi giorni

MeteoWeb

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: la pressione sul nostro Paese è in graduale diminuzione per la presenza di un sistema nuvoloso di origine atlantica che interessa, con la sua parte piu’ avanzata, le regioni del centro nord. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: cielo molto nuvoloso o coperto con piogge e rovesci diffusi piu’ intensi sulla Liguria di levante. Dalla sera parziale attenuazione dei fenomeni sulla Valle d’Aosta e sul Piemonte. Nevicate inizialmente sulle zone alpine occidentali e sul basso Piemonte, Appennino ligure occidentale a quote superiori ai 400-600 metri. Nevicate in estensione dalla serata alle aree alpine centro orientali e dalla notte anche sull’Appennino emiliano a quote superiori ai 1000 metri. Centro e Sardegnamolte nubi sulle regioni del versate tirrenico, Umbria e sulla Sardegna, con piogge e temporali diffusi, piu’ intensi sull’alta Toscana, parte occidentale della Sardegna, in estensione serale al Lazio specie sulla pare meridionale. In prevalenza nuvoloso sulle regioni adriatiche con piogge sulle aree montuose. Sud e Sicilia: cielo molto nuvoloso sulla Campania con piogge sparse in graduale intensificazione per la presenza di temporali. Nubi in graduale consolidamento anche sulle altre regioni, con precipitazioni sul Molise e, durante la notte, sulla Sicilia, Calabria e area garganica. Temperature: in flessione sulla Sardegna, Liguria, basso Piemonte e Sicilia; in lieve rialzo sulle aree di nord est e sulla Romagna. Venti: di burrasca dai quadranti occidentali sulla Sardegna; da moderati a forti sud occidentali sulle regioni del centro sud; forti settentrionali sulla Liguria. Moderati orientali sulle aree di nord est. Marimolto agitato il mare e il canale di Sardegna; agitato il ligure e il Tirreno; molto mossi i restanti bacini. Moto ondoso in ulteriore aumento sul mare di Sardegna e stretto di Sicilia.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: cielo molto nuvoloso o coperto un po’ ovunque con precipitazioni deboli ma diffuse, nevose al mattino sui rilievi alpini oltre i 1100-1200 metri, in graduale attenuazione gia’ dalla tarda mattina; schiarite sempre piu’ ampie sulle regioni centroccidentali dalle prime ore pomeridiane. Centro e Sardegnamoderato maltempo con fenomeni estesi a prevalente carattere di rovescio o temporale, localmente anche intensi dal pomeriggio sulle Marche meridionali e sull’alto Abruzzo, dove risulteranno nevosi oltre i 900-1000 metri; dalla serata attenuazione degli stessi su Sardegna, Toscana e Lazio settentrionale. Sud e Sicilia: sulle regioni tirreniche ed aree appenniniche addensamenti compatti con piogge, rovesci e temporali, piu’ insistenti sulle aree costiere di Campania, Basilicata e Calabria; sul restante meridione ampie velature in attesa di un temporaneo peggioramento nel pomeriggio-sera; qualche fiocco di neve pomeridiano sui rilievi calabresi oltre i 1200 metri di quota. Rapido miglioramento notturno sul settore ionico e sulla Puglia centromeridionale. Temperature: minime in diminuzione su rilievi tosco-emiliani, sulla Liguria e su tutto il centro-sud, specialmente tirrenico, in aumento al nord, piu’ sensibile sulla pianura padano-veneta; massime in calo sulle regioni centromeridionali, marcato sulle due isole maggiori, in rialzo al nord. Venti: forti occidentali sulla Sardegna, moderati con locali rinforzi occidentali sulla Sicilia e sudoccidentali su Calabria e Puglia; deboli dai quadranti meridionali sul restante sud, da quelli orientali sul centro peninsulare e da nord sulla Liguria con locali rinforzi lungo le coste esposte; deboli settentrionali altrove. Marida grossi a molto grossi il mare e canale di Sardegna; da molto agitato a grosso lo stretto si Sicilia; da agitato a molto agitato il Tirreno meridionale; da molto mossi ad agitati al largo il mar ligure, lo Ionio ed il canale d’Otranto; da mossi a molto mossi i restanti bacini; moto ondoso in attenuazione un po’ ovunque.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorniMARTEDI’ 7 Nord: iniziali addensamenti compatti sui rilievi romagnoli con deboli precipitazioni associate, anche nevose, in miglioramento dalla tarda mattinata; condizioni di bel tempo altrove con velature di passaggio. Centro e Sardegnacielo molto nuvoloso o coperto sulle regioni adriatiche, sulle aree appenniniche e sul Lazio meridionale con deboli fenomeni, anche a carattere di rovescio o temporale sulle regioni adriatiche, nevose sui rilievi abruzzesi oltre i 1100 metri, in decisa riduzione gia’ dal primo pomeriggio; ampie schiarite altrove intervallate da qualche locale annuvolamento. Sud e Sicilia: nuvolosita’ mattutina diffusa su Calabria tirrenica, Sicilia, Molise e dorsale appenninica con piogge sparse, piu’ concentrate ed associate a rovesci e temporali sulla parte settentrionale dell’isola; cielo sereno o poco nuvoloso altrove. Dalla tarda mattinata estensione di nubi e fenomeni alle restanti zone, in attesa di un graduale miglioramento dal tardo pomeriggio a partire dai settori occidentali. Temperature: minime in diminuzione sul centro-sud peninsulare e sulle aree alpine e prealpine centrorientali, in lieve aumento su Piemonte e Lombardia meridionali, Liguria, Emilia e Sardegna, generalmente stazionarie altrove; massime in rialzo sulle due isole maggiori, su regioni tirreniche meridionali, Lazio, Liguria e Pianura Padana, in flessione sulle restanti zone. Venti: moderati dai quadranti settentrionali su Sardegna, Sicilia e Calabria; deboli dai quadranti settentrionali sul rimanente centro-sud con locali rinforzi sulle coste adriatiche; deboli di direzione variabile al nord. Marimolto agitati il canale di Sardegna e lo stretto di Sicilia con moto ondoso in graduale attenuazione; da agitato a molto agitato il mar di Sardegna; da molto mosso ad agitato il Tirreno meridionale; molto mossi il restante Tirreno e lo Ionio; da mossi a molto mossi gli altri bacini. MERCOLEDI’ 8: alternanza tra schiarite ed annuvolamenti durante la prima parte della giornata in attesa di un nuovo peggioramento pomeridiano a partire dalle due isole maggiori e dal nord-ovest, con piogge, locali rovesci e temporali, con coinvolgimento serale del centro-sud tirrenico. GIOVEDI’ 9: cielo molto nuvoloso al centro-sud con precipitazioni diffuse ma deboli, anche a carattere di rovescio o temporale, che dal pomeriggio libereranno il versante tirrenico peninsulare, intensificandosi sulla puglia ed al confine tra Marche ed Abruzzo; molte nubi sul nord-ovest ma senza fenomeni associati, spesse velature sulle restanti aree. VENERDI’ 10 SABATO 11: nuvolosita’ diffusa e compatta sulle regioni centromeridionali adriatiche e su quelle ioniche, Sicilia compresa, con piogge, rovesci e temporali sparsi, in graduale miglioramento tardo pomeridiano-serale; poche nubi altrove. Nella giornata di sabato ancora annuvolamenti consistenti al sud e sulle regioni centrali adriatiche con locali piovaschi; schiarite sempre piu’ ampie al nord e sulla Toscana.