Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare: in arrivo perturbazione atlantica

MeteoWeb

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: si attenuano definitivamente le residue condizioni di instabilita’ ancora presenti su Sicilia e Calabria mentre una perturbazione di origine atlantica si avvicina alle regioni settentrionali. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: inizio di giornata all’insegna del bel tempo a parte nuvolosita’ bassa sempre piu’ estesa sulla Liguria e parziali velature sulle aree alpine e prealpine orientali. Dalla tarda mattina si assistera’ a un graduale e generale aumento della copertura nuvolosa a partire dalle regioni occidentali, a esclusione del settore orientale dell’Emilia Romagna, con precipitazioni sulla Liguria dalla tarda mattina/meta’ giornata e dalla prima serata anche su Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto centro-settentrionale ed aree piu’ occidentali dell’Emilia, con quota neve inizialmente oltre i 1300 metri. Al primo mattino occasionali foschie anche dense sulla pianura padano-veneta. Centro e Sardegnanubi in aumento sulla toscana ad iniziare dalle aree piu’ settentrionali dove da meta’ giornata saranno possibili isolate precipitazioni; tempo stabile e prevalentemente soleggiato sulle restanti regioni, con nubi in temporaneo e moderato aumento sulle aree appenniniche e sulle adiacenti aree interne di Umbria e Lazio nel pomeriggio. Sud e Sicilia: su Calabria e Sicilia nuvolosita’ variabile temporaneamente intensa, con addensamenti maggiori e residui fenomeni fino meta’ giornata su tutte le aree ioniche e sulla Sicilia settentrionale, in generale miglioramento durante il pomeriggio con schiarite sempre maggiori; prevalenti schiarite su Campania centro-occidentale e Basilicata tirrenica, nubi sparse sul resto del sud solo localmente piu’ estese e comunque innocue, in miglioramento nel pomeriggio con ampi rasserenamenti. Al primo mattino locali nebbie in banchi sulle pianure pugliesi. Temperature: minime in lieve calo su Puglia meridionale e Sardegna, in aumento su Toscana, Emilia Romagna orientale, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia, pressoche’ stazionarie sul resto d’Italia; massime in rialzo sulle regioni centro-meridionali adriatiche, anche marcato su Molise e Puglia, in calo sull’arco alpino, Piemonte, Liguria, Lombardia e alta Toscana, senza variazioni significative sul restante territorio. Venti: da deboli a moderati settentrionali su Sicilia e Calabria, con i rinforzi maggiori, da nord-est, sulle aree ioniche; deboli variabili sul resto d’Italia, con tendenza a disporsi dai quadranti meridionali al centro-nord e in intensificazione su Liguria e settori nord di Toscana e Sardegna. Mari: agitato lo Ionio meridionale e mossi canale di Sardegna e Tirreno meridionale, tutti con moto ondoso in diminuzione; molto mossi Ionio settentrionale e stretto di Sicilia, con moto ondoso in diminuzione sul settore nord di quest’ultimo; da poco mosso a localmente mosso il basso Adriatico, poco mossi i restanti mari con moto ondoso in aumento su mar ligure e mare di Sardegna.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: molto nuvoloso o coperto su tutte le regioni alpine e prealpine, sulla Liguria e sull’appennino ligure, con precipitazioni diffuse, a carattere nevoso sulle aree alpine e prealpine al di sopra dei 1200 metri associate un po’ ovunque, ed a carattere di rovescio o temporale su Liguria di levante ed Emilia Romagna sudoccidentale; generalmente velato sulle restanti aree. dal pomeriggio graduale diradamento della nuvolosita’ e attenuazione dei fenomeni a partire dalle regioni piu’ occidentali. Centro e Sardegnamolto nuvoloso o coperto su tutte le regioni tirreniche, con pioggia o rovesci anche intensi al mattino su alta Toscana, in estensione pomeridiana anche alle restanti regioni tirreniche. Da poco nuvoloso al mattino sulle regioni adriatiche con tendenza al pomeriggio ad un graduale aumento delle velature. Sud e Sicilia: nubi sparse sul settore tirrenico con qualche addensamento piu’ consistente su Campania, Calabria tirrenica, Sicilia, aree interne del Molise ed aree di confine tra Basilicata e Puglia, con deboli piovaschi su Campania, Basilicata e Calabria tirrenica. Temperature: minime in lieve diminuzione su Friuli Venezia Giulia, Val d’Aosta, Lazio, Sicilia e Calabria meridionale, in generale aumento sulle restanti regioni; massime in diminuzione su Friuli Venezia Giulia, aree prealpine di Lombardia e Veneto, Lazio, Umbria, Molise ed area tirrenica meridionale, in aumento sulla Pianura Padana, Toscana, Sardegna, Liguria, coste adriatiche e ioniche. Venti: forti dai quadranti meridionali su Liguria, basso Piemonte, Lombardia e Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Molise ed aree interne di Lazio e Campania; da moderati a forti dai quadranti meridionali su Sardegna, Abruzzo, aree costiere di Lazio e Campania; da deboli a moderati dai quadranti meridionali sulle restanti regioni. Mari: da agitato a molto agitato in serata il mar ligure; da mossi al mattino a molto mossi dal pomeriggio il mare e canale di Sardegna, il Tirreno centrale e l’Adriatico centrosettentrionale; da poco mossi a mossi gli altri mari.