Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare: lento e graduale miglioramento in vista del weekend

MeteoWeb

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: un profondo minimo depressionario centrato tra le due isole maggiori apporta diffuse condizioni di instabilita’ al centro sud ed in parte sul nord ovest, soprattutto su Sardegna orientale, aree ioniche e settori centrali adriatici. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: cielo nuvoloso o molto nuvoloso su Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, settore occidentale di Lombardia e su aree appenniniche con precipitazioni isolate in nuova intensificazione dalla serata. I fenomeni risulteranno nevosi a quote collinari sul Piemonte e Liguria e localmente a quote piu’ basse al mattino sul basso Piemonte. Il cielo si presentera’ irregolarmente nuvoloso sul resto del settentrione con deboli piogge a ridosso dell’Appennino romagnolo. Centro e Sardegnamolto nuvoloso su settori adriatici e Sardegna orientale con precipitazioni da sparse a diffuse. I fenomeni potranno risultare anche a carattere di rovescio o temporalesco sull’isola, localmente di forte intensita’ sul settore di nord est; irregolarmente nuvoloso sulle restanti aree con possibili deboli piogge su Sardegna occidentale e aree piu’ orientali di Toscana, Umbria, Lazio e, in serata, sul basso Lazio in generale. Attese anche deboli nevicate in Appennino a partire da 800-1000 metri sul settore settentrionale, 1200/1400 metri sui settori settentrionali. Sud e Sicilia: cielo irregolarmente nuvoloso su Sicilia e Calabria meridionale con rovesci sparsi e qualche isolato temporale specie sulle aree meridionali e orientali dell’isola; molto nuvoloso sul resto del meridione con precipitazioni da sparse a diffuse che assumeranno carattere temporalesco di forte intensita’ soprattutto su Calabria ionica e Basilicata in estensione dalla sera anche a Puglia centro-meridionale. Temperature: minime in diminuzione su Piemonte, Val d’Aosta, Liguria di ponente e aree ioniche; stazionarie o in aumento sul resto del territorio, specie su pianura padano veneta e settori adriatici. Venti: forti o molto forti settentrionali sul ponente ligure; forti nord-orientali su Sardegna con ulteriori rinforzi su Bocche di Bonifacio; da moderati a forti meridionali al sud; da moderati a forti orientali o nordorientali sul resto del centro, con rinforzi sulle aree interne e sulle coste tirreniche; moderati nordorientali con rinforzi su Friuli Venezia Giulia, Veneto, Liguria di levante e coste della Romagna; deboli variabili sul resto del nord. Marida agitati a molto agitati il mare e canale di Sardegna ed il mar di Corsica; agitati il Tirreno centrale, lo stretto di Sicilia, lo Ionio settentrionale e lo Ionio meridionale al largo; molto mossi i restanti mari.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: cielo molto nuvoloso o coperto con deboli, ma diffuse precipitazioni nevose sul settore centroccidentale a partire dai 200-400 metri di quota; attese nevicate anche sulle zone montuose appenniniche intorno ai 400-600 metri e deboli piogge su Romagna e coste venete; nel pomeriggio estensione dei fenomeni al restante settore orientale con precipitazioni piu’ diffuse, nevose sui rilievi alpini di sopra dei 900-1000 metri; dalla sera tendenza ad attenuazione dei fenomeni sulle regioni occidentali e sull’Emilia Romagna. Centro e Sardegnanubi alternate a schiarite su Toscana, Lazio ed Umbria occidentale; cielo molto nuvoloso o coperto sulle restanti regioni peninsulari con piogge e rovesci diffusi, in graduale attenuazione dal pomeriggio a partire dall’Abruzzo; qualche fiocco di neve sui rilievi appenninici abruzzesi al di sopra dei 1300-1400 metri; sulla Sardegna nuvolosita’ irregolare a tratti ancora intensa con piogge o rovesci sulla parte settentrionale ed orientale dell’isola, in attenuazione durante il pomeriggio. Sud e Sicilia: condizioni all’insegna del maltempo con piogge o temporali specie su Molise, Puglia, Basilicata, Calabria ionica e Sicilia orientale ed in forma piu’ attenuata sulle zone interne della Campania; atteso un graduale miglioramento nel corso del pomeriggio, seppur con persistenza delle precipitazioni sulla Calabria ionica anche durante le ore serali e notturne. Temperature: minime in diminuzione al nord-ovest, bassa Calabria e Sicilia centrorientale, in generale aumento altrove ad eccezione di Lombardia, rilievi del triveneto, Sardegna e restante Calabria dove risulteranno stazionarie; massime in tenue calo sulla Pianura Padana centroccidentale e sul settore ionico ed in rialzo sul resto del territorio. Venti: forti sudorientali sulle regioni ioniche e di moderata intensita’ sul resto del meridione e sulle coste adriatiche centrali; deboli variabili sulle zone alpine; di provenienza mediamente settentrionale sulle rimanenti regioni da deboli a moderati ma con residui, decisi rinforzi sul ponente ligure; dalla sera tendenza a generale attenuazione dei venti. Mariagitati il mar ligure a largo e lo Ionio; molto mossi il mare e canale di Sardegna; da mossi a molti mossi i rimanenti mari. Dal tardo pomeriggio-sera generale attenuazione del moto ondoso.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorniSABATO 11 Nord: spesse velature su Valle d’Aosta e rilievi alpini occidentali. Cielo molto nuvoloso sul restante settentrione con deboli precipitazioni nevose sulle Alpi centrorientali a partire dai 1000-1200 metri di quota, ma in attenuazione nel corso della mattinata. Formazione di foschie dense e banchi di nebbia sulle aree pianeggianti in parziale diradamento nelle ore centrali della giornata. Centro e Sardegnamolte nubi compatte sulle regioni adriatiche, aree interne del Lazio e sulla Sardegna orientale con associati locali, deboli piovaschi; nuvolosita’ irregolare, a tratti intensa, sulle altre aree del centro, in ulteriore intensificazione serale lungo le coste tra Toscana e Lazio settentrionale, dove saranno possibili deboli piogge. Sud e Sicilia: molte nubi sulle regioni tirreniche con addensamenti compatti sulla Sicilia, dove saranno associati a rovesci e deboli temporali che interesseranno il settore orientale dell’isola, mentre in serata e’ attesa una attenuazione della nuvolosita’ su Basilica e Calabria. Cielo molto nuvoloso anche su Molise e Puglia centrosettentrionale, ma senza fenomeni associati; scarsa o del tutto assente la nuvolosita’ altrove. Temperature: minime in diminuzione sulle regioni centromeridionali adriatiche, basso Lazio, Campania, Basilicata e Sicilia centroccidentale, senza variazioni di rilievo su Valle d’Aosta e resto del centro, in aumento sulle rimanenti aree settentrionali, piu’ deciso su Trentino Alto Adige e Veneto settentrionale; massime in rialzo un po’ ovunque, specie al settentrione. Venti: moderati settentrionali sulla Liguria centroccidentale e deboli variabili altrove; deboli dai quadranti orientali sulle regioni tirreniche con locali rinforzi sulla Sardegna; deboli nordoccidentali sulle aree adriatiche. Marida mossi a molto mossi il mar ligure al largo, il mare e canale di Sardegna, lo stretto di Sicilia orientale e lo Ionio; generalmente mossi i restanti bacini con moto ondoso in attenuazione nel corso della giornata su adriatico settentrionale e sul Tirreno centromeridionale ad est. DOMENICA 12: molte nubi tenderanno ad interessare gran parte delle regioni centrosettentrionali, Molise, Puglia e Sicilia; a tali nubi saranno associate deboli piogge al nordovest, lungo le coste di Toscana e Lazio e sulla Sicilia orientale. Cielo irregolarmente nuvoloso sul restante territorio del Paese, ma senza fenomeni associati. LUNEDI’ 13: ancora presenza di molte nubi compatte al centro-nord e sulle regioni ioniche con deboli precipitazioni su nord-ovest, settori orientali delle due isole maggiori e lungo le coste adriatiche pugliesi; dal pomeriggio spazi di sereno sempre piu’ ampi su aree alpine e prealpine e su Lazio e Campania. MARTEDI’ 14 MERCOLEDI’ 15: martedi’ molte nubi basse su Pianura Padana, regioni adriatiche, isole maggiori e sul restante meridione, con deboli rovesci o temporali sulla Sardegna in assorbimento dalla sera; dal pomeriggio tendenza ad attenuazione della copertura anche sulle aree peninsulari con cielo stellato dalla sera; cielo sereno o poco nuvoloso altrove. Mercoledi’ condizioni bel tempo ovunque su tutto il Paese.