Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare: maltempo al Centro/Nord

MeteoWeb

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: veloci sistemi perturbati atlantici interessano l’Italia, dimostrandosi piu’ attivi al nord. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: molto nuvoloso con precipitazioni diffuse che dal settore occidentale si trasferiranno rapidamente a quello orientale, con neve a quote superiori ai 1200 mt; temporali sulla Liguria, risulteranno intensi nel corso del mattino specie sul settore orientale; parziali schiarite che si presenteranno nel corso della giornata, avranno carattere temporaneo. Centro e Sardegnasull’isola molto nuvoloso con rovesci piu’ frequenti sul versante occidentale; nuvolosita’ compatta su regioni tirreniche ed aree appenniniche con precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio lungo le coste, piu’ frequenti tra Toscana ed Umbria; sul versante adriatico parzialmente nuvoloso con precipitazioni che risulteranno solo sporadiche ed occasionali. Sud e Sicilia: parzialmente nuvoloso per nubi in prevalenza medio-alte stratiformi piu’ compatte sulla Campania e temporaneamente sulla Sicilia centro-meridionale e Puglia salentina con associate deboli precipitazioni. Temperature: massime in deciso aumento sulla pianura padana centro-orientale e piu’ contenuto sul versante adriatico ed al sud, senza apprezzabili variazioni altrove. Venti: moderati sudoccidentali sulla Liguria, con rinforzi sul settore centro-orientale, sulle regioni centrali e Sardegna; deboli sudoccidentali al sud con locali rinforzi; deboli di direzione variabile sul resto del nord con rinforzi sull’appennino e coste adriatiche. Maritutti mossi, localmente molto mossi, con moto ondoso in aumento sul mar Ligure che diverra’ agitato.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni sparse, nevose oltre i 1200 metri sui rilievi alpini in discesa sino a 800 metri. Attenuazione pomeridiana dei fenomeni a partire dalle regioni occidentali ed in estensione serale alle restanti regioni ad eccezione del Friuli Venezia Giulia dove saranno ancora possibili residui piovaschi a fine giornata. Foschie dense o banchi di nebbia al mattino e dopo il tramonto sulla pianura-padano-veneta. Centro e Sardegnainiziale nuvolosita’ diffusa e compatta sulle regioni tirreniche e sulle aree appenniniche con deboli rovesci e locali temporali. Variabilita’ sulle restanti regioni con prevalenza di schiarite al mattino e successivo aumento della copertura nuvolosa che nel corso del pomeriggio sara’ associata a precipitazioni un po’ ovunque in attesa di un generale, seppur temporaneo, miglioramento serale. Sud e Sicilia: molte nubi sulle regioni tirreniche peninsulari con fenomeni diffusi anche a carattere temporalesco. Parzialmente nuvoloso sul rimanente meridione ma con nubi in aumento che daranno luogo a deboli piogge su Molise e Puglia. Temperature: minime in diminuzione sull’arco alpino, su Liguria, Toscana ed appennino emiliano, in lieve aumento al sud peninsulare e generalmente stazionarie sulle restanti zone; massime in tenue flessione su quasi tutto il nord e Toscana, senza variazioni di rilievo sul resto della penisola. Venti: moderati sudoccidentali su Liguria ed al centro sud con rinforzi dalla tarda mattinata su Liguria, Sardegna, Toscana e restante dorsale appenninica centrale e meridionale; deboli di direzione variabile al nord tendente a disporsi dai quadranti settentrionali con rinforzi su Piemonte occidentale. Marida molto mossi ad agitati il mar Ligure e quello di Sardegna; da mossi a molto mossi il Tirreno, il basso Adriatico ed il canale di Sardegna, quest’ultimo tendente a divenire agitato nel tardo pomeriggio; mossi i restanti bacini.