Lombardia: il presidente Maroni ha firmato nuove ordinanza per il sisma di Mantova

MeteoWeb

Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, in qualità di commissario delegato per l’emergenza sisma e ricostruzione in Lombardia, ha firmato nuovi provvedimenti a favore dei territori della provincia di Mantova colpiti dal sisma del 2012. Con l’ordinanza n.285, in particolare, è stato approvato il quadro tecnico-economico ante gara d’appalto, del progetto esecutivo presentato dal Comune di San Giacomo delle Segnate, relativo ai lavori di riqualificazione dell’urbanizzazione primaria del quartiere polo scolastico e di assegnare al Comune di San Giacomo delle Segnate un contributo complessivo provvisorio acarico dei fondi per la ricostruzione di 480.000 euro per la realizzazione del progetto, parte dei quali, pari a 15.000 euro, già erogati al Comune, come anticipazione per la realizzazione del progetto. Con l’ordinanza n.288, da ultimo, è stato approvato il quadro economico del progetto esecutivo presentato dal Comune di Moglia per il recupero e consolidamento del municipio di Moglia,per un importo complessivo a carico del commissario delegato di 3.926.057 euro. In ottemperanza alle disposizioni di legge è stato infine approvato il ‘Rendiconto 2016’, dal quale risulta che le risorse erogate nel 2016 a favore delle popolazioni colpite dal sisma che ha interessato le province di Mantova e Cremona nel 2012 ammontano a 12.675.113 euro.