Maltempo La Spezia: fiume Vara in piena, recuperati canoisti

MeteoWeb

Recuperati nello spezzino due canoisti che era stati dati per dispersi: tre persone hanno provato a sfidare stamani le acque del fiume Vara, in piena a causa delle abbondanti piogge delle ultime ore. Due di loro si sono ribaltati, in una zona del comune di Sesta Godano, mentre il terzo è riuscito a proseguire non riuscendo più a rintracciarli. I due sono stati ritrovati e recuperati dai vigili del fuoco su una sponda, dove avevano trovato rifugio.

I canoisti non sono stati ritrovati su una sponda del vara, come appreso in un primo momento. I due hanno camminato per circa tre ore tra i boschi per cercare di raggiunge il luogo dove avevano lasciato le auto. I vigili del fuoco li hanno trovati lungo due sentieri. I canosti, dopo essere finiti nel fiume in piena sono approdati in due zone diverse, non raggiungibili con i mezzi e senza sentieri. Cosi’ hanno cominciato a camminare per tornare all’auto. Uno era anche a piedi nudi, avendo perso i calzari quando la canoa si e’ ribaltata. Nel Vara, per cercare i canoisti sono intervenuti anche i sommozzatori dei Vigili del Fuoco e i Carabinieri. Da Genova si e’ alzato anche l’elicottero Drago dei pompieri che pero’ per la presenza di nubi basse non e’ riuscito ad avvicinarsi alla Val di Vara.