Meningite: caso sospetto nel varesotto, morta donna di 32 anni

MeteoWeb

Una donna di 32 anni è morta ieri mattina al Pronto soccorso dell’ospedale di Luino, dove era arrivata per “un diffuso malessere. La causa del decesso è tutt’ora in cerca di conferme, anche se si sospetta che si sia trattato di meningite”. Lo riferisce l’Asst dei Sette Laghi.

“Dai primi riscontri evidenziati dalle analisi, che sono comunque ancora in corso – fa sapere l’Asst dei Sette Laghi – sembrerebbe da escludersi una meningite da meningococco, quella più temibile per via del rischio infettivologico”.

“Dalle informazioni ricevute dall’Ats dell’Insubria, è stata una meningite batterica da pneumococco e non da meningococco a provocare la morte della donna di 32 anni all’ospedale di Luino. Non trattandosi di meningococco, quindi, né parenti né persone che sono state a contatto con la paziente sono stati sottoposti a profilassi”. Lo precisa l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, dopo il decesso della donna al Pronto soccorso del nosocomio in provincia di Varese.