Ondata di maltempo in California: almeno 4 morti

MeteoWeb

La violenta ondata di maltempo che si è abbattuta sul centro/sud della California ha provocato la morte di almeno quattro persone nella notte tra venerdì e sabato, mentre centinaia di persone hanno dovuto abbandonare le proprie case a causa delle improvvise esondazioni di corsi d’acqua.

Le esondazioni hanno trascinato via automobili, causato frane ed enormi voragini nell’asfalto in varie zone particolarmente colpite, ha riferito il National Weather Service. Nell’area di Los Angeles 60mila persone sono senza energia elettrica a causa del cedimento delle linee, che non hanno retto ai potenti venti del Pacifico.