Perché un piccione viola sta invadendo i profili Facebook?

MeteoWeb

E’ il nuovo tormentone che da giorni si sta abbattendo sui social: si chiama Trash Doves ed è diventato uno degli adesivi più in voga del momento da postare sui profili facebook.

A creare il piccione viola è stata la disegnatrice Syd Weller, un’illustratrice di talento in Adobe Creative.

Il piccione viola è stato inserito per la prima volta in un video animato insieme a un gattino che, pubblicato dalla pagina thailandese sudlokomteen, raggiunse 3.7 milioni di visualizzazioni in poco più di cinque giorni.

piccione-viola-facebookVisto l’enorme successo precedentemente scaturito, il buffo animale è stato inserito nell’App Store e tra gli stickers di Facebook in versione animata, intento a svolgere diverse situazioni: la più gettonata sui social è quella che vede il piccione scuotere ripetutamente la testa in maniera buffa e insistente.

Come si trovano ed attivano i Trash Doves?
1 – Una volta effettuato l’accesso a Facebook, bisogna cliccare sulla faccina che ride (invia adesivo) presente nel campo usato per scrivere i commenti a qualunque post.
2 – Successivamente compare una nuova finestra con tutti i gruppi di adesivi disponibili. Qui bisogna cliccare sul simbolo “+”.
3 – Accedere alla marketplace degli stickers di Facebook. Schiacciando sul bottone “Free” (Gratis) si può abilitare l’uso dei piccioni nei commenti.