Ricordi di viaggio: dodici trucchi per scattare foto perfette

MeteoWeb

È arrivato il momento di porre rimedio alla monotonia delle foto viste e riviste. A nessuno interessa la classica posa davanti alla Torre Eiffel o al Big Ben di Londra. È  molto più avvincente raccontare le suggestioni del tuo viaggio attraverso scatti insoliti, i selfie e la street photography.

Hundredrooms svela per questo alcuni trucchi per immortalare i momenti più belli dei tuoi viaggi nella maniera più originale. Non si tratta di suggerimenti tecnici, ma di poche semplici idee per delle foto super cool da condividere sui social o anche solo da conservare nei cassetti della memoria.

PORTA SEMPRE CON TE LA MACCHINA FOTOGRAFICA

Sembra un consiglio scontato, ma meglio mettere le mani avanti. Anche quando pensi che il posto in cui stai andando sia poco interessante, la fotocamera può sempre servire. Anzi. Spesso è proprio in questi posti che si nascondono meraviglie e spunti per scatti di eccezionale qualità.

SCATTA UNA FOTO A UNA FOTO

Non è affatto una sciocchezza!  Se non vuoi scattare la classica fotografia, prova questo trucco e vedrai che funziona.

SE VUOI ANDARE IN POSTI FAMOSI E MOLTO FREQUENTATI, EVITA LE ORE DI PUNTA E I FINE SETTIMANA

Chi non ha mai commesso questo errore almeno una volta nella vita? Con troppe persone di fronte all’obiettivo diventa difficile scattare la foto ideale. Meglio evitare la confusione e godere di uno spettacolo che sia tutto per noi. Vale la pena alzarsi presto la mattina per ammirare un panorama di montagna o l’immensa distesa del mare, non solo per immortalarlo, ma anche per respirare quell’atmosfera magica che certi paesaggi ci sanno regalare.

RACCONTA UNA STORIA

Un consiglio strettamente connesso al precedente. Il segreto di una buona foto non sta solo nella creatività, ma anche in quel che riesce a trasmettere. Vai alla ricerca di posti misteriosi e intriganti, lascia trasparire le tue emozioni e le suggestioni di quei posti attraverso la fotografia.

USA I SELFIE

Con i selfie è molto più facile trovare l’angolo giusto, con meno gente intorno. Ideale sarebbe munirsi del selfie stick, invenzione geniale non solo per chi viaggia da solo, ma anche per evitare presenze indesiderate nei nostri scatti.

SE NON RIESCI A SBARAZZARTI DI LORO, LASCIA CHE SI UNISCANO!

Come si suol dire, se non puoi battere il nemico, alleati con lui. Chi dice che non si possono fare foto stravaganti con gli “intrusi”?   Basta solo avere un po’ di creatività.

ATTENTO ALLA LUCE

I fotografi professionisti risolvono i problemi legati alla luce attraverso le impostazioni della loro macchina fotografica, ma non è questo il caso di noi principianti. In contesti all’aperto, meglio dare le spalle al sole quando si scatta una foto. Approfitta di qualsiasi altro istante della giornata, quando è tardi, quando piove o è nuvoloso: sono questi i frangenti in cui si ottengono le foto più belle.

PROSPETTIVE DIVERSE

Siamo stufi di vedere sempre la stessa foto del Colosseo romano o della Casa Batlló di Barcellona. Osserva attentamente ogni angolo dello scenario che si staglia davanti ai tuoi occhi e cerca di cogliere la prospettiva più insolita. Cattura anche solo un elemento rappresentativo, un dettaglio chiave che riesca a suggerire dove ti trovi e… scatta! Vedrai che foto originale!

NON RISCHIARE MAI PER UNA FOTO

E’ vero, le foto che trasmettono una sensazione di pericolo sono quelle che più attirano la nostra attenzione. Ma non vogliamo che metti a repentaglio la tua vita per uno scatto. Si può essere originali anche senza correre alcun pericolo, basta solo avere un po’ di immaginazione.

AGUZZA L’INGEGNO

Nel bel mezzo di un vortice di sabbia, in un vicolo strettissimo, a testa in giù o, ancora, dentro un buco scavato apposta… Dai sfogo alla tua fantasia per fare foto super stravaganti.

E SE PIOVE…APPROFITTANE!

Chi ha detto che sotto un acquazzone non si possono scattare foto sorprendenti? Sfrutta gli effetti della pioggia attraverso una vetrata o il riflesso di una pozzanghera, e vedrai che risultati fuori dal comune!

E COME ULTIMO CONSIGLIO… ARMATI DI TANTA PAZIENZA

Questa è la prima cosa che ti direbbero anche i più grandi fotografi della storia. Se scatti a raffica senza nessuna precisione, alla fine ti ritroverai con mille foto di scarsa qualità. Vale la pena osservare con attenzione per trovare la giusta prospettiva, aspettare che la gente si sposti o che la luce acquisti l’intensità ideale per scattare la foto perfetta.

Ora conosci qualche trucco per fare foto originali nei tuoi prossimi viaggi, e allora non ti resta che prendere la tua fotocamera e partire!