Rinnovabili, da Electro Power Systems nuovo sistema in microrete a Flinders Island in Tasmania

MeteoWeb

Electro Power Systems S.A. (“EPS”) leader tecnologico nei sistemi di stoccaggio di energia e microreti quotato sul mercato regolamentato Euronext di Parigi (EPS:FP), annuncia che, entro il primo trimestre 2017, inizierà la messa in servizio del nuovo impianto in microrete a Flinders Island, nel nord-est della Tasmania.

EPS, in partnership con Toshiba, ha realizzato per Hydro Tasmania, il maggiore produttore di energia rinnovabile in Australia, un sistema di accumulo ibrido asservito alla microrete di Flinders Island. La utility sta infatti sviluppando il progetto ”Flinders Island Hybrid Energy Hub” con l’obiettivo di incrementare l’uso delle rinnovabili e ridurre sensibilmente l’utilizzo di combustibili fossili, unica soluzione efficace fino a questo momento per la produzione di energia elettrica sull’isola.

flindersmap-mapIl progetto, grazie al sistema realizzato da EPS che accoppia rinnovabili e stoccaggio di energia, ha l’obiettivo di coprire sino al 65% della domanda di energia annua dell’isola, riducendo in modo significativo le emissioni di CO2 e di oltre il 60% il consumo di gasolio annuo.

La microrete che vanta una potenza installata pari a 3MW assicurerà, nonostante le difficili condizioni climatiche, energia pulita ai circa 900 abitanti dell’isola e sarà ibridizzata con 0.5 MWp di fotovoltaico e 0.5 MWh di sistema di accumulo di EPS, integrati con 2.0 MVA di generatori. È inoltre prevista l’integrazione ulteriore con eolico.

Il progetto è stato sviluppato con l’assistenza dell’Australian Renewable Energy Agency e del governo della Tasmania e segue il successo del “King Island Renewable Energy Integration Project (KIREIP)”, che ha visto il fabbisogno energetico di King Island soddisfatto al 100% dall’utilizzo di fonti rinnovabili.

Electro Power Systems

Electro Power Systems (“EPS”) opera nel settore delle energie sostenibili, ed è specializzata in soluzioni ibride di accumulo di energia e microreti che permettono di trasformare le fonti rinnovabili intermittenti in una vera e propria fonte di energia stabile.

Quotata sul mercato regolamentato francese Euronext (EPS:PA), EPS è inclusa negli indici CAC® Mid & Small e CAC® All-Tradable, ed ha sede legale a Parigi con ricerca, sviluppo e produzione in Italia.

Grazie ad una tecnologia proprietaria protetta da 125 brevetti depositati ed oltre 10 anni di ricerca e sviluppo, EPS sviluppa soluzioni ibride di stoccaggio di energia, nei paesi sviluppati per la stabilizzazione delle reti fortemente penetrate da fonti rinnovabili intermittenti, e nei paesi emergenti per la generazione di energia off-grid in microrete a costi inferiori dei combustibili fossili, senza alcun ricorso ad incentivi o sussidi.

EPS ha installato ed ha in corso di messa in servizio complessivamente 36 progetti di larga scala, tra i quali sistemi ibridi off-grid alimentati in microrete da rinnovabili e stoccaggio di energia asserviti ad oltre 35MW di potenza installata che danno energia ad oltre 160.000 clienti ogni giorno, che si aggiungono agli oltre 18 MW di sistemi connessi in rete, per una capacità totale di 47 MWh e 25 MW di sistemi in 21 paesi in tutto il mondo, tra cui Europa, America Latina, Asia ed Africa.

Per maggiori informazioni: www.electropowersystems.com