Sanità, Lorenzin: l’università rende il Paese all’avanguardia

MeteoWeb

Credo che il ruolo dell’università in un momento di cambiamento così forte delle dinamiche anche sanitarie, scientifiche e di ricerca sia molto importante perché aiuta non solo a rendere il nostro Paese all’avanguardia in questi settori, ma anche a ricordare la centralità dell’umanesimo, che unisce l’approccio culturale e la capacità critica a quella tecnologica. E questo è un aspetto di cui secondo me c’è molto bisogno“. Così il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, al termine della cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2016-2017 dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.
Lorenzin ha parlato di “un anno accademico importante che conferma l’alta specialità di questo Policlinico, della sua azione di ricerca, che rimane una delle migliori in Italia, e anche della capacità di coniugare alla ricerca un’attenzione particolare al paziente“. (AdnKronos)