Telespazio: un evento per i 40 anni del Centro Spaziale del Lario

MeteoWeb

Telespazio (una società Leonardo/Thales) organizzerà un evento per i 40 anni del Centro Spaziale del Lario, in provincia di Como.
Operativo dal 1977, il Centro iniziò le attività con gli esperimenti di propagazione in banda Ku attraverso il satellite italiano Sirio 1 e i collegamenti di telefonia e televisione con le Americhe e i Paesi del Medio ed Estremo Oriente.
Oggi il Centro del Lario, con circa 60 antenne operative, assicura collegamenti televisivi via satellite per i maggiori broadcaster nazionali e internazionali e gestisce reti di telecomunicazioni per utenti corporate e istituzionali.

La cerimonia si terrà presso il Centro Spaziale del Lario (Loc. Pian di Spagna, Gera Lario, Como) venerdì 10 marzo alle ore 11.

Il Centro Spaziale del Lario, operativo dal 1977, si trova all’estremo Nord del Lago di Como, presso il Comune di Gera Lario. Si estende su una superficie totale di 80.000 mq, di cui 5.000 coperti. Nel Centro ci sono 40 antenne ricetrasmittenti e 20 riceventi e vi lavorano circa 50 addetti.

Il Centro Spaziale del Lario fornisce servizi altamente specializzati, garantendo agli utenti assistenza continua e qualificata grazie a esperienza e know-how maturati in quaranta anni di attività.

Le prime attività svolte nel Centro del Lario furono gli esperimenti di propagazione in banda Ku attraverso il satellite italiano Sirio 1 e la realizzazione di collegamenti analogici di telefonia e televisione con le Americhe e i Paesi del Medio ed Estremo Oriente attraverso i satelliti Intelsat.

Attraverso il National Television Control Center (NTVCC), il Centro Spaziale del Lario assicura la gestione operativa di servizi televisivi (accesso al segmento spaziale e gestione degli impianti di up-link, sia fissi che mobili) per i maggiori broadcasters nazionali (Rai, Mediaset, Sky) e internazionali.

Grazie al Network Operation Center (NOC), il Lario gestisce reti di telecomunicazioni per utenti corporate e istituzionali. Il Centro gestisce inoltre sistemi di comunicazioni a banda larga interattiva satellitare per servizi di emergenza: reti a tecnologia Skyplexnet per la Protezione Civile, i Vigili del Fuoco e le Forze di Polizia.

Dal Lario, Telespazio svolge le attività di customer care/help desk verso i propri clienti in relazione ai servizi di infomobilità (telefonia, fax e dati) per mezzi mobili e imbarcazioni, con copertura europea, e servizi di navigazione e messaggistica, con copertura globale.

Oggi, il Centro del Lario si sta inserendo nel settore del controllo in orbita di satelliti e dell’acquisizione dei dati da satelliti meteorologici, e opererà come stazione di terra per i satelliti Meteosat di terza generazione.

La configurazione orografica dell’area che ospita il Centro Spaziale del Lario, con montagne alte oltre duemila metri, offre una eccellente protezione contro le interferenze a radio frequenza esterne, tipiche delle zone aperte. Il Lario gode quindi di un’ottima “visibilità” dei satelliti ad orbita geostazionaria posizionati tra i 75°Est (area indiana) e i 75°Overt (area atlantica).

Collegamenti terrestri in fibra ottica e ponti radio permettono al Centro Spaziale del Lario di avere affidabili interconnessioni con i propri clienti e con le altri sedi di Telespazio.