Terremoto, Baggio a Norcia: “qui c’è tanta gente ammirevole”

MeteoWeb

“Tutti hanno a che fare con difficolta’ e problemi nella propria vita, io credo che la differenza la faccia l’atteggiamento nell’affrontarli. Se ti lasci andare, perdi un’occasione per misurare quanto e’ grande la tua vita”. Lo ha detto Roberto Baggio, arrivando a Norcia, nella tensostruttura dove stasera festeggera’ il 50/o compleanno. In tanti ad aspettarlo, soprattutto giovani. Il campione di Vicenza, Juventus, Milan, Fiorentina, Bologna, Brescia, accompagnato dal manager, ha deciso, infatti, di festeggiare tra gli sfollati del terremoto del Centroitalia. “La gente qui e’ ammirevole, umile e vive per le cose semplici, e’ un esempio per tutti”, ha detto ancora. Stamattina l’ex Divin codino ha visitato Amatrice, dove ha incontrato il sindaco, Sergio Pirozzi, e i bambini del comune reatino, nella mensa di Campo Lazio, dove stavano festeggiando il Carnevale. Nella tensostruttura un buffet offerto da Bianconi ospitalità e poi la torta di compleanno. Baggio dormira’ a Norcia stanotte, in un camper noleggiato per l’occasione. Domattina si fermera’ ancora per dare il calcio d’inizio in una partita amichevole tra giovani del posto, per poi visitare il centro di Norcia ferito dal terremoto.