Terremoto, Bankitalia: solo l’1% delle abitazioni è coperto, promuovere le assicurazioni

MeteoWeb

“Anche se un terzo della popolazione in Italia vive in zone sismiche, il settore assicurativo stima che meno dell’1% delle abitazioni hanno una copertura privata per il Terremoto privato”. Così il vice direttore della Banca d’Italia, Luigi Federico Signorini, intervenendo alla presentazione del rapporto ‘National dialogue on sustainable finance’. “In una recente testimonianza in Parlamento sulla finanza pubblica – ha ricordato – ho suggerito che un modo di mitigare questi rischi sarebbe quello di promuovere le assicurazioni per proteggere le famiglie e le imprese e fornire incentivi per ridurre i rischi. Data la natura dei rischi catastrofici, un tale regime richiederebbe una qualche forma di interazione tra il settore pubblico e quello privato. Le esperienze di altri paesi – ha concluso – possono aiutarci”.