Terremoto, Curcio: “A disposizione le casette del sisma umbro del ’97, ma nessuno vuole andarci”

MeteoWeb

“Le casette del terremoto umbro del 1997 non possono essere spostate, e poi le persone non vogliono andare a 30-50 km di distanza. La Regione Umbria le mette a disposizione ma manca la reale volontà di andarci, non so il perché“. Così il capo del Dipartimento Protezione Civile, Fabrizio Curcio, in Commissione Ambiente alla Camera, durante un’audizione sugli interventi in favore delle popolazioni colpite dai terremoti. “Furono casette fatte dalla Protezione Civile regionale– ricorda Curcio- fu una buonissima operazione”.