Terremoto: dalla Toscana modulo farmacia nelle zone colpite

MeteoWeb

Taglio del nastro, a Scandicci (Firenze), per l’inaugurazione e la partenza del modulo farmacia destinato alle zone terremotate del Centro Italia. L’iniziativa Toscana si colloca tra le attivita’ del progetto Pass, il trasferimento di Postazioni assistenziali socio sanitarie, in attuazione del piano nazionale di Protezione Civile. “A seguito degli ultimi eventi catastrofici – spiega Piero Paolini, referente regionale sanitario per le grandi emergenze – le vere strutture campali nei territori terremotati sono proprio i Pass e in particolare, il modulo farmacia va ad arricchire la gia’ ampia dotazione Toscana“. Il presidente del Comitato Regionale della Croce Rossa, Francesco Caponi precisa che la struttura del progetto cosi’ concepita rappresenta una unicita’ nel panorama italiano: “Sono strutture modulari che possono essere utilizzate solo in parte o nella loro completezza e si prestano ad un aiuto successivo per le popolazioni colpite da calamita’“. L’innovativa progettualita’ ha trovato concreta attuazione e il sostegno di Molteni Farmaceutici oggi la sede storica di Scandicci (Firenze) ha ospitato, infatti, l’inaugurazione del modulo che ha visto la sentita partecipazione di tutti rappresentati coinvolti nel progetto, compresi i volontari. La nuova postazione farmacia sara’ trasferita a breve per colmare quella che, a oggi, rimane una delle necessita’ piu’ urgenti nei programmi di ricostruzione.