Terremoto Etna: paura a Zafferana Etnea, scuole evacuate a Santa Venerina

MeteoWeb

Una scossa di terremoto e’ stata avvertita nel catanese: così come registrato dai sismografi dall’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania l’intensità è stata di magnitudo 2.7. La scossa è avvenuta alle 07:51 di stamane. Ieri, una serie di scosse avevano preoccupato gli abitanti di Zafferana Etnea con un terremoto di magnitudo 2.6. Le scosse che nella notte si sono susseguite, una dopo l’altra, hanno messo in allarme i residenti. Alle ore 04:30 la scossa più forte è stata accompagnata da un boato dell’Etna e percepita per circa 3 secondi dalla popolazione.

A Santa Venerina, a scopo precauzionale, le scuole sono state fatte evacuare. Non si registrano danni a cose e persone. Il terremoto e’ stato avvertito in numerose zone perche’ il suo ipocentro e’ stato particolarmente ‘superficiale’, a un chilometro di profondita’, ampliandone gli effetti in superficie. Nella stessa zona un analogo evento, di magnitudo 2.6, con ipocentro a 1,8 chilometri, e’ stato registrato dall’Ingv di Catania alle 04:38 di ieri.