USA: ritrovato il corpo del documentarista canadese scomparso in mare

MeteoWeb

Il corpo di Rob Stewart, il documentarista canadese che era scomparso mentre stava effettuando delle immersioni al largo delle coste della Florida, è stato ritrovato dalla Guardia Costiera Usa ad una profondità di circa 70 metri. Il 37enne originario di Toronto era noto soprattutto per il documentario ‘Sharkwater’ del 2006. Le squadre di soccorso erano alla ricerca di Stewart da martedì sera, quando era stato lanciato l’allarme per la sua scomparsa. Venerdì, l’annuncio del ritrovamento. La sorella di Stewart ha riferito all’emittente canadese Cbc che i fratello stava effettuando delle immersioni con tre amici, tutti rientrati sull’imbarcazione di appoggio. L’immersione, ha riferito la donna, era “particolarmente difficile”.