Meteo, la Spagna ripiomba nell’inverno dopo il caldo record

MeteoWeb

In Spagna una intensa ondata di maltempo ha fatto ripiombare molte regioni nell’inverno, che resta del resto la stagione in corso fino all’equinozio. Nei giorni scorsi erano state registrate temperature massime davvero alte per il periodo, con picchi ben oltre i 25°C ed incluso sopra i 30°C nel Sud. 

Una vasta perturbazione ha fatto la sua entrata sulla Penisola iberica ieri pomeriggio, accompagnata da un forte abbassamento delle temperature, ed oggi è allerta meteo in quasi tutta la Spagna per neve, vento e pioggia.

La neve cadrà (e sta già cadendo) sui rilievi, dalla Cordigliera Cantabrica al Sistema Centrale fino alla Sierra Nevada. Pioggia abbondante in molte regioni, con particolare intensità nel centro-est.  Grande protagonista di questa nuova fase di maltempo è il forte vento, che soffia impetuoso oggi su buona parte del paese.