Automotive Dealer Day: mobilità sostenibile e tecnologie digitali come opportunità per i Dealer

MeteoWeb

Come confermano i dati sulle immatricolazioni del primo trimestre 2017, le auto che utilizzano fonti di alimentazione alternative alla benzina ed in particolare le auto ibride ed elettriche sono in aumento (rispettivamente +55,4% e +29,2%) rispetto al primo trimestre del 2016. Anche se in termini di quote di mercato, soprattutto per le elettriche, non parliamo ancora di numeri elevati, rispettivamente il 2,7% e lo 0,1%, questo segnala una crescente attenzione degli acquirenti per l’ambiente e la sostenibilità. A conferma di questa tendenza, inoltre, nel mese di marzo 2017, i dati sulle immatricolazioni hanno ricevuto una notevole spinta dalle vendite a società, che registrano un sensibile aumento del 38,9%, che comprende anche le immatricolazioni avvenute per le forme di mobilità alternativa, tra cui ad esempio il car sharing (Fonte UNRAE).

D’altro canto le stesse case auto investono sempre più in servizi di mobilità alternativa, creando delle vere e proprie Divisioni dedicate alla Mobilità, che si occupano di formulare pacchetti integrati di servizi di mobilità appetibili per i propri clienti e affiancabili alla vendita dell’auto: dalla possibilità di usare il proprio car sharing a quella di utilizzare le proprie App sulla mobilità ad altri servizi personalizzati e innovativi.

Come afferma Leonardo Buzzavo, Presidente di Quintegia e Docente Cà Foscariessendo il mercato auto al centro dei numerosi cambiamenti tecnologici in atto, ha grandi potenzialità di sviluppo, a partire dalla capacità dei dealer di comprendere e sfruttare le nuove tecnologie per essere protagonisti delle sfide e delle tendenze del settore. Sfide che implicano la consapevolezza di un mutato scenario di acquisto dell’auto, in cui l’utente è sempre più informato ed esigente e si affida a diversi canali (omni-canalità), che attraversano mondo fisico e digitale, ormai quasi indistinguibili, attingendo a una pluralità di strumenti integrati nelle varie fasi del processo di acquisto”.

Proprio i grandi cambiamenti prodotti nel settore auto dalle nuove tecnologie e il mutato processo di acquisizione di informazioni alla base della scelta dell’auto, sono tra i maggiori temi affrontati da ADDXV. L’evento B2B, leader in Europa del settore, raggiunge quest’anno la sua quindicesima edizione consecutiva e si terrà a Verona dal 16 al 18 maggio 2017.

Tra gli appuntamenti più attesi di questa area tematica, troviamo un’esclusiva simulazione del processo di vendita integrato tra fisico e digitale, nel workshop “Retail e Marketing tra territori fisici e digitali” (17 maggio).  Attraverso la proiezione di una video intervista realizzata per l’occasione da Quintegia a Simon Dixon, CEO dell’innovativo punto vendita di Rockar, in Inghilterra, i partecipanti potranno vedere quanto il processo di vendita sia sempre più integrato. Durante l’appuntamento, inoltre, Gabriele Maramieri, General Manager di Quintegia, spiegherà come gestire retail e marketing e le loro complesse interazioni, presentendo interessanti dati di settore emersi dal costante lavoro di ricerca del Centro Ricerche di Quintegia e cedendo la parola alle testimonianze di Top Manager come Francesco Calcara, Brand Development Director, DS Automobiles, Ivan Vellucci, Direttore Network Development & Strategy, Mercedes-Benz Italia e Gianmarco Ottolini, Direttore Marketing, Peugeot Automobili Italia, che presenteranno le rispettive innovazioni sul territorio.

Sempre il 17 maggio sarà la volta di “Monetizzare il tesoro nascosto attraverso lead e BDC” che, grazie agli interventi di Tommaso Bortolomiol, VP Corporate & Industry Relations di Quintegia e Giorgio Soffiato di Quintegia Academy, illustrerà politiche e strategie della concessionaria di successo per attrarre nuovi clienti, fidelizzarli e generare profitto. In particolare verrà, inoltre, analizzato il ruolo del Business Development Center come strumento per ottimizzare la gestione dei clienti, ascoltando l’esperienza di Andrea Dal Pont, Digital Manager, Gruppo De Bona.

Nella giornata conclusiva dell’evento, giovedì 18 maggio, si terrà poi il workshop “Digital power per il business dei dealer”, con Luca Ceccherini, Direttore Vendite Gruppo Carpoint e Luca Villotta, Chief Technical & Digital Officer, Gruppo Autostar, che offrirà l’opportunità di ascoltare direttamente le voci di alcuni dealer che hanno adottato il digitale, sfruttandone i vantaggi in aree specifiche della propria azienda, come il nuovo, l’usato e il post vendita. Durante la sessione verrà, inoltre, consegnato il prestigioso Internet Sales Award, che premia la capacità di gestione online della propria azienda.