Bolzano, incidente ferroviario a Bressanone: 2 km di corsa fuori controllo

MeteoWeb

Sono due operai campani di 52 e 42 anni le vittime dell’incidente sulla linea ferroviaria tra Bolzano e Brennero. Si tratta di due operai della Generale Costruzioni Ferroviarie S.p.A, un ditta con sede a Roma specializzata nel settore dell’armamento, dell’elettrificazione e della segnalazione ferroviaria. È stato violentissimo l’impatto tra i due mezzi tecnici: è durata due chilometri la corsa fuori controllo del treno cantiere, prima di schiantarsi con il suo carico di 1.500 tonnellate di traversine in cemento, contro un altro mezzo tecnico. Il mezzo, lungo alcune centinaia di metri, era partito da Varna per raggiungere Bressanone.

La procura di Bolzano ha aperto un’inchiesta.