Corea del Nord, Trump: “Non sarei felice in caso di test nucleare, valuteremmo un’azione militare”

MeteoWeb

Donald Trump ha dichiarato che non sarebbe “felice” se Pyongyang decidesse di procedere con il suo sesto test nucleare, nel qual caso il presidente americano non esclude un intervento militare in Corea del Nord. “Se procede con il test nucleare, non sarò felice. E posso anche dirti che neanche il presidente cinese ne sarebbe felice“, ha detto Trump nell’intervista concessa alla Cbs, che andrà in onda nel programma “Face the Nation“. Quindi alla domanda se “non felice significa azione militare”, il presidente ha risposto: “Non lo so, vedremo”. Riguardo al test condotto ieri dal regime nordcoreano, Trump ha detto: “Era un piccolo missile, non grande. Quello non è stato un test nucleare, che pensavamo facesse tre giorni fa. Vedremo cosa succede”. Secondo Trump, Pyongyang ha però “mancato di rispetto verso la Cina e il suo presidente quando ha lanciato, fallendo, il missile”.