Maltempo, Confagricoltura: in Umbria danni “dal 40% al 100%”

MeteoWeb

Marco Caprai, presidente di Confagricoltura Umbria e imprenditore di Sagrantino a Montefalco, denuncia danni (legati al gelo) alla produzione agricola della regione che vanno “dal 40% al 100%”, in particolare nel settore vitivinicolo. “E’ lo stesso impatto economico di un terremoto. Come accade altrove chiediamo – dichiara all’ANSA – che si attivino le procedure per il riconoscimento dello stato di calamita’ naturale”. “Per quattro notti consecutivela temperatura e’ andata sotto zero, come emerge dai dati registrati dal nostro sistema Smart meteo. Un fenomeno cosi’ intenso che non si ricorda a memoria d’uomo in questo periodo”. “E’ a rischio gran parte della produzione del vino perche’ le viti sono in questo momento nella fase della pre-fioritura. E se manca l’uva – ha concluso Caprai – cade tutto il settore”.