Piogge e temporali bagnano in queste ore la Libia, precipitazioni fin sull’entroterra desertico

MeteoWeb

Il piccolo “CUT-OFF” in quota che nei giorni scorsi si era isolato sull’entroterra desertico algerino si è spostato in prossimità delle libiche, muovendosi progressivamente in direzione del Golfo della Sirte sotto forma di una “Upper Level Low”, con un massimo di vorticità positiva alimentato dal ramo principale del “getto sub-tropicale” che scorre a gran velocità sopra l’entroterra desertico libico. Questo vortice depressionario in quota, caratterizzato da un nucleo di aria fredda nella media troposfera, si spingerà verso l’entroterra desertico della Cirenaica, provocando una severa ondata di maltempo, con piogge, rovesci e temporali diffusi, anche grandinigeni, che coinvolgeranno soprattutto il Golfo di Sirte e le coste della Cirenaica e dell’Egitto occidentale.

In queste ore piogge intense e brevi rovesci di carattere temporalesco stanno bagnando diverse città libiche, come Sirte, Derna e Tobruk (le prime due da mesi sotto il controllo dello Stato Islamico che continua ad avanzare in Libia). Ma nelle prossime ore piogge e rovesci potrebbero penetrare fin in pieno deserto cirenaico, con accumuli localmente anche importanti. Qualche goccia di pioggia riuscirà a bagnare anche la parte più settentrionale del deserto egiziano, anche sotto forma di brevi ma intensi rovesci di pioggia.