Spagna, eccezionale crollo delle temperature: torna la neve su Pirenei e Cordigliera Cantabrica

MeteoWeb

Un fronte freddo in arrivo sulla Penisola iberica causerà nelle prossime ore un eccezionale crollo delle temperature, che porterà di nuovo la neve a quote relativamente basse a pochi giorni dall’inizio del mese di maggio.

In certe zone del Nord ci potranno essere differenze di oltre 15°C fra la massima di oggi e quella di domani. Un crollo eccezionale che porterà nuovamente la neve sui rilievi, specie su quelli del Nord: è allerta meteo domani su Pirenei orientali e Cordigliera Cantabrica per nevicate, con quota neve compresa fra 600 e 1000 metri sul livello del mare. Neve anche sul Sistema Iberico, con quota neve dai 1200 metri.