Terremoto Centro Italia: “Con Casa Italia cantieri pilota al via entro settembre”

MeteoWeb

Dieci cantieri pilota sperimentali per la prevenzione sismica per cui sono stati stanziati dal governo 25 milioni e che saranno avviati con il progetto Casa Italia in tutto il Paese, a Catania, Feltre (Belluno), Foligno (Perugia), Gorizia, Isernia, Piedimonte Matese (Caserta), Potenza, Reggio Calabria, Sora (Frosinone), e Sulmona (L’Aquila). “In ogni comune in accordo con le amministrazioni locali sarà individuato un edificio pubblico residenziale abitato dove realizzare i lavori“, ha spiegato al Museo della scienza di Milano il responsabile di Casa Italia Giovanni Azzone. Alla presentazione del progetto al museo della scienza milanese ha partecipato anche il premier Paolo Gentiloni. Azzone, a margine ai cronisti, ha spiegato che l’intenzione è di partire con i lavori entro settembre “evitando procedure straordinarie“. “La scelta del progetto Casa Italia è quella di intervenire sugli edifici esistenti riducendone la vulnerabilità e sulla resilienza delle comunità assicurando la vivibilità degli insediamenti“, ha aggiunto Azzone.