Vinitaly, commissario Hogan: “Continueremo a mettere al centro la qualità del cibo e del vino”

MeteoWeb

“Continueremo a mettere al centro delle politiche europee future la qualità del cibo e del vino, a sostenere un settore così importante a livello mondiale ed europeo”. E’ l’impegno che il commissario Ue all’Agricoltura, l’irlandese Phil Hogan, ha annunciato alla platea degli imprenditori del settore vinicolo intervenendo al convegno inaugurale della 51esima edizione di Vinitaly, nel fare riferimento alla bilaterale che ha tenuto poco prima con il ministro delle Politiche agricola Maurizio Martina. “Se tutti i settori fossero come cibo e vino avremmo un’economia molto solida in Europa”, ha detto Hogan confermando “la grandissima importanza della Pac per l’economia, l’ambiente e le attività sociali in quanto contribuisce a migliaia di nuovi posti di lavoro e all’aumento del reddito nelle zone rurali.