AIDAA: tra gli animali domestici a sorpresa c’è anche il gerbillo

MeteoWeb

Una sorpresa vera e propria per quanto riguarda gli animali domestici delle famiglie italiane. Non più solo cani e gatti, in diminuzione le tartarughe d’acqua, in flessione anche i criceti, furetti e le cavie peruviane, oggi nelle case italiane, anzi nelle famiglie italiane sta entrando un nuovo bellissimo animaletto: il gerbillo. Sono oramai quasi 100.000 le famiglie italiane che spesso oltre a cane e gratto hanno deciso di prendersi un Gerbillo. Il Gerbillo – spiega l’associazione animalista AIDAA – è un animaletto che appartiene alla sottofamiglia dei roditori muridi. Quello più conosciuto è il Gerbillo della Mongolia, che proviene dalle zone dell’Asia Centrale, si tratta di un animale docile che vive tra i tre ed i cinque anni, ma alcuni esemplari hanno superato anche i sei anni di vita.

AIDAA ha chiesto ad alcune delle famiglie che lo hanno adottato e le risposte sono state molto interessanti: “Il Gerbillo viene adottato – dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA – in quanto si tratta di un animale socievole, sveglio, attivo e molto curioso, inoltre – continua Croce – le famiglie ci hanno detto che il Gerbillo è un animale inodore e interessante da osservare, ma sopratutto un animale che vive in gruppo“. Insomma un nuovo animaletto che sta popolando le nostre case e di cui nei prossimi mesi sentiremo sempre più parlare.