Car sharing vietato agli animali, AIDAA: “boicottiamo le società”

MeteoWeb

I cani possono salire sulle auto del servizio di car sharing? Si, No, Forse. Una vera e propria babele di regole molto spesso diverse da un operatore all’altro. Abbiamo telefonato questa mattina ad alcuni tra i maggiori operatori di car sharing che operano sulla città di Milano chiedendo semplicemente se è possibile viaggiare con il cane a bordo. ecco le singole risposte operatore per operatore.

DRIVE NOW

Possibile trasportare cani di piccola taglia rigorosamente nel trasportino da tenere nel cofano posteriore.

SHARE’NGO

Divieto assoluto di portare animali (anche nel trasportino) per questioni di igiene essendo macchine condivise potrebbero creare dei problemi a chi le usa successivamente specialmente se allergico.

GUIDAMI

Il numero di telefono riportato dal comune di Milano sul suo portale è inesistente quindi non siamo riusciti a contattarli direttamente.

E-VAI

Proibito assolutamente, chiudono gli occhi per i cani piccoli se tenuti rigorosamente nel trasportino. 

ENJOY 

Assolutamente vietato per questioni di igiene 

“Quello che appare evidente da tutta questa situazione è che vi è una disparità di trattamento che penalizza anche in questo caso i proprietari di animali in particolare dei cani rispetto agli altri- ci dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA- è ridicolo sostenere che i peli di cane possono portare problemi igienici quando su quelle auto spesso si accomodano umani zozzi e che lasciano rifiuti di varia natura compresi i preservativi usati. Quello che chiediamo è una uniformità di regole, ma sopratutto chiediamo maggiore rispetto per gli animali e per il lro padroni che sono assolutamente discriminati dalla stragrande maggioranza degli operatori ottusi di car sharing”.

La soluzione sarebbe una maggiore igienizzazione delle auto insieme alla presa di coscenza che i peli di animali non sono a rischio malattie se non in casi rarissimi e per persone con le allergie mentre sono più a rischio per la salute gli stessi rifiuti umani.

“Basta discriminare gli animali ed i loro proprietari- conclude Croce- da oggi invitiamo tutti i proprietari di animali a boicottare quelle società di car sharing che vietano il trasporto di cani e gatti anche se nel trasportino cosi le auto rimarranno pulite e le loro tasche vuote”.