Enorme boato in Sicilia, paura a Modica e Ragusa: psicosi terremoto, ma in realtà è stato un “boom sonico”

MeteoWeb

Pochi minuti fa, intorno alle 12:30 di stamattina, un fortissimo boato ha fatto vibrare le case di Modica e Ragusa, nella Sicilia sud/orientale. Tanta paura nelle popolose città che custodiscono le più belle perle del barocco siciliano, dove s’è scatenato l’allarme terremoto. In realtà, però, s’è trattato di un “boom sonico”. Il boato sonico è prodotto da onde d’urto create da un oggetto, quale un aereo, che si muove a una velocità superiore al suono. Stando alla definizione scientifica, un boato sonico è prodotto da un aereo o da un altro oggetto che vola a una velocità uguale o superiore a quella del suono. Quando un velivolo viaggia a velocità supersonica la pressione di disturbo creata, o suono, che genera si estende in tutte le direzioni. Al momento non è noto di quale tipo di veicolo abbia percorso il cielo siciliano a questa grande velocità.

Boom sonico: immortalata per la prima volta la “forma” della luce quando supera la barriera del suono