Il tempo: previsioni meteo fino a venerdì 2 giugno all’insegna della nuvolosità a Nord

MeteoWeb

Previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. LUNEDI’ 29: NORD – molte nubi compatte sui rilievi alpini e prealpini con associati deboli rovesci e temporali dalla tarda mattinata; nelle ore serali attenuazione della nuvolosita’ e dei fenomeni sulle Alpi orientali, mentre residui addensamenti con locali piovaschi interesseranno ancora i restanti rilievi centro-occidentali; bel tempo sul restante settentrione con spesse velature nel pomeriggio sulle regioni centro-occidentali. CENTRO E SARDEGNA – cielo sereno o poco nuvoloso con qualche nube in piu’ nelle prime ore pomeridiane sull’alta Toscana. SUD E SICILIA – ampio soleggiamento nella prima parte della mattinata; seguira’ un graduale aumento della nuvolosita’ cumuliforme sulla Campania meridionale e su gran parte delle regioni ioniche, con associati locali, deboli rovesci o temporali pomeridiani su Salento, rilievi calabresi e sulla Sicilia orientale; dalla serata generale miglioramento con ampi spazi di sereno.

TEMPERATURE: minime in lieve aumento su arco alpino, Liguria e dorsale appenninica centro-meridionale; in leggera diminuzione sul Friuli-Venezia Giulia; stazionarie altrove; massime in rialzo sulle Alpi, Trentino-Alto Adige, Sardegna settentrionale, Umbria, regioni centro-meridionali adriatiche, Campania e Basilicata; in calo su coste tirreniche comprese tra Toscana e Lazio, Calabria e Sicilia orientale. VENTI: deboli variabili al centro-nord con prevalenza del regime di brezza lungo le coste; deboli da nord-est al meridione con locali rinforzi sulle regioni ioniche. MARI: da mossi a localmente molto mossi al largo il Canale di Sardegna e lo Ionio meridionale; da poco mossi mossi il basso Adriatico ed il restante Ionio, ma con moto ondoso in attenuazione dal pomeriggio; quasi calmi o poco mossi il Mar Ligure e l’Adriatico settentrionale; poco mossi i restanti bacini.

MARTEDI’ 30: addensamenti compatti su arco alpino e dorsale appenninica con rovesci e temporali sparsi dalla tarda mattinata sui rilievi alpini e prealpini, in decisa attenuazione dalle ore serali; qualche debole ed isolato rovescio potra’ interessare nel pomeriggio anche i rilievi tosco-emiliani e quelli di Calabria e Sicilia. Bel tempo su resto del Paese con velature dal pomeriggio su Sardegna e regioni centro-meridionali peninsulari. MERCOLEDI’ 31: spesse velature al nord-ovest e sulla Sardegna; nubi compatte sui rilievi alpini confinali dove sono attesi dalle prime ore pomeridiane deboli fenomeni convettivi, comunque in assorbimento serale. Cielo generalmente sereno o poco nuvoloso altrove con aumento della nuvolosita’ cumuliforme pomeridiana a ridosso dei rilievi della dorsale appenninica centro-meridionali.

GIOVEDI’ 1 GIUGNO: deciso aumento della nuvolosita’ medio-alta e stratificata sulle regioni centro-settentrionali con ulteriori addensamenti compatti su Sardegna e rilievi alpini e prealpini con associate precipitazioni a prevalente carattere temporalesco da sparse a diffuse, in estensione pomeridiana anche alle aree pianeggianti del Piemonte; in serata deciso miglioramento con fine dei fenomeni ed ampie schiarite al nord-ovest e sull’Emilia-Romagna occidentale; cielo poco nuvoloso al meridione con deboli velature sulla Sicilia.

VENERDI’ 2: nuova intensificazione della nuvolosita’ su gran parte del nord e dorsale appenninica con deboli fenomeni convettivi, piu’ frequenti sui rilievi del Triveneto.