Incendio Pomezia, Raggi: “I dati sulla qualità dell’aria non rilevano criticità, tutti nella norma”

“Stiamo continuando a monitorare la situazione dopo l’incendio nello stabilimento Eco X sulla Pontina. Al momento gli ultimi dati sulla qualità dell’aria non rilevano criticità e sono tutti nella norma. Vorrei tranquillizzare i cittadini: secondo l’Arpa Lazio nell’aria non ci sono sostanze inquinanti o pericolose per la nostra salute“. Lo scrive, su Facebook, il sindaco di Roma Virginia Raggi. “Dopo l’incendio ho convocato immediatamente il Coc, il Centro Operativo Comunale – aggiunge – per avere continui aggiornamenti su quanto accaduto. Per fortuna già da ieri le centraline Arpa non hanno rilevato a Roma superamenti dei limiti imposti per la qualità dell’aria dalla normativa vigente. Sono state analizzate con particolare attenzione le concentrazioni misurate presso le stazioni Ciampino, Cinecittà e Fermi, le aree più vicine al luogo dell’incendio. Risultato: non sono stati evidenziati picchi di concentrazione di ossidi di azoto, di polveri o di benzene. Abbiamo comunque invitato l’Arpa Lazio a comunicare tempestivamente l’evolversi delle condizioni. I dati positivi sono stati confermati anche dalle ultime rilevazioni con le 13 centraline posizionate a Roma che non hanno registrato alcuna criticità. Quindi la situazione nella Capitale appare regolare”. Raggi ha allegato al post anche le tabelle delle centraline con i dati delle rilevazioni Arpa.