Incendio Pontina, Usb: “flebo e cortisone alle commesse dell’Outlet, Raggi lo chiuda”

Arrivano i primi referti medici delle lavoratrici che si sono recate ieri al pronto soccorso: flebo e cure cortisoniche. Cio’ lascia gravi dubbi sulla qualità dell’aria al Castel Romano Outlet. La sindaca Raggi usi il principio di precauzione e in attesa di dati certi imponga la chiusura per ordinanza“. E’ quanto afferma Francesco Iacovone dell’Esecutivo Nazionale USB Lavoro Privato. “Oggi – afferma il sindacalista – mi sono recato di persona nel sito produttivo e il direttore dell’outlet non e’ riuscito a darmi contezza della salubrita’ di questo luogo di lavoro. I rimpalli di responsabilita’ in questi casi risultano pericolosi e ho deciso di rimanere a Castel Romano fin quando qualcuno non fara’ piena luce sulla sicurezza di chi lavora e dei cittadini che fanno shopping. La sindaca dimostri coraggio e non si lasci intimorire dalle multinazionali del commercio – conclude Iacovone –. Sulla salute non si possono avere dubbi, che si aspettino le certezze per continuare a operare”.