Parchi: la presidente del WWF scrive alla presidente della Camera e ai deputati

MeteoWeb

Ho sentito il dovere, vista l’estrema velocità con cui la riforma sta proseguendo il suo iter parlamentare, nonostante i numerosi richiami della società civile, di chiedere alla Presidente della Camera e all’intera Assemblea di prendersi cura della Natura d’Italia rinviando di qualche settimana il dibattito, avviando una nuova riflessione, un confronto sereno, costruttivo e trasparente sul futuro della legge 394/91”. Lo dichiara la presidente del WWF Italia Donatella Bianchi che ha inviato una lettera alla presidente della Camera on. Laura Boldrini e a tutti i deputati per chiedere un rinvio e un approfondimento della discussione della Legge sui Parchi attualmente in discussione nell’Aula di Montecitorio.

Questa riforma sembra essere scritta su misura per i portatori di interessi mentre le nostre aree protette meritano di più – conclude Donatella Bianchi –. La Natura d’Italia merita un progetto legislativo alto e visionario che rafforzi e rilanci davvero i nostri Parchi Nazionali, le nostre Aree Marine Protette alla stregua delle migliori esperienze internazionali”.