Primo Maggio, lo “schiaffo” di Google all’Italia: il doodle per i lavoratori beffa il “Bel Paese”

MeteoWeb

Clamoroso “schiaffo” di Google all’Italia nel giorno del Primo Maggio: il classico doodle che il principale motore di ricerca dedica alla celebrazione dei giorni particolari e festivi, oggi esclude l’Italia. L’immagine celebrativa dedicata alla Festa dei Lavoratori compare nelle home page di Google in moltissimi Paesi di tutti i continenti: Russia, Cina, Filippine, Svezia, Norvegia, Irlanda, Bielorussia, Lituania, Estonia, Francia, Spagna, Ungheria, Romania, Bulgaria, Grecia, Marocco, Algeria, Tunisia, Libia, Egitto, Arabia Saudita, Iraq, Oman, Messico, Argentina, Cile, Perù, Colombia, Venezuela, Honduras, Nicaragua, Repubblica Dominicana, Panamà e Costa Rica.

Non c’è, invece, l’Italia.