Spazio: missione VITA, Paolo Nespoli alle fasi finali

MeteoWeb

Il countdown si avvicina velocemente alla conclusione, i giorni corrono via verso la data di lancio per l’avvio della missione VITA dell’ASI con Paolo Nespoli. Siamo in Germania, a Colonia, nel Centro addestramento astronauti dell’Agenzia Spaziale Europea, dove Paolo Nespoli sta concludendo una importante sessione di preparazione prima della sua partenza per la Russia e avviare le ultimissime fasi di attività prima del decollo di fine luglio.

Le giornate sono intense e scandite da una programmazione ferrea. Molta parte – spiega l’Agenzia Spaziale Italiana – è dedicata ai 13 esperimenti selezionati da ASI e che Nespoli realizzerà sulla ISS durante la missione VITA. Sotto la guida dei suoi trainer e dei responsabili dei programmi, l’astronauta ha iniziato la mattinata con l’esperimento In-Situ Bioanalysis destinato a misurare lo stress attraverso il costante monitoraggio del livello di tensione e affaticamento. Si prosegue con TRIMPi per i problemi di intolleranza ortostatica legata alla permanenza in orbita. Una serie di esercizi e contromisure per una vita sana in orbita e un rientro a Terra. Si prosegue con ARAMIS, esperimento sulla realtà virtuale applicata ai lavori sulla ISS.

‘E’ stato un anno molto intenso e i prossimi due mesi che mi separano al lancio saranno ancora più impegnativi. Torno sulla Stazione Spaziale e sono carico – ricorda Paolo Nespoli –  di adrenalina, pronto per fare bene il mio lavoro. A bordo condurremo più di 200 esperimenti, e di questi molti saranno di natura biomedica”.

Con la sua energia Paolo Nespoli ci saluta e torna al suo lavoro seguito da alcune telecamere. Le sue giornate a Colonia sono state filmate minuziosamente, in particolare, dalla troupe della Omnia Gold Production che sta realizzando un documentario che sarà presentato alla prossima mostra di Venezia.