Terremoto: presentato il nuovo campo sportivo di Arquata del Tronto

MeteoWeb

Presentato oggi ad Ascoli Piceno presso il ristorante McDonalds, il progetto del nuovo campo sportivo polifunzionale oltre che di un parco pubblico di Arquata del Tronto, nella frazione di Faete, che sara’ realizzato grazie ad una donazione di 470 mila euro del Gruppo Usa, raccolte con la vendita delle olive all’ ascolana (1 euro per ogni confezione fornita da Sia di Offida) . Allo incontro hanno partecipato il sindaco del paese terremotato Aleandro Petrucci il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli l assessore Anna Casini il direttore marketing- di McDonalds Italia Dario Baroni. Con loro anche il consigliere regionale Pd Fabio Urbinati e il consigliere comunale Maurizio Paci , entrambi promotori del progetto. Ospiti nel ristorante anche un gruppo di bambini di Arquata che vivono ora ancora in alberghi della costa Adriatica ed alcune insegnanti. Il campo sportivo attuale del paese e utilizzato per la costruzione di un villaggio per le casette.

“E’ un progetto dedicato ai bambini e ai ragazzi del paese – ha detto il sindaco Petrucci – e che viene solo dopo le scuole nuove. Entro l estate vogliamo far ripartire molte attivita’ sociali e far tornare molto residenti ad Arquata”. Dal canto suo il presidente Ceriscioli ha affermato che “l’attivazione di questo progetto concreto e doppiamente importante, perche’ unisce due messaggi: quello della solidarieta’ e quello dell attenzione sui prodotti tipici dell Ascolano- come l oliva. Vogliamo vincere due sfide : ricostruire i muri e riportare le persone ad Arquata”.