Terremoto: presentato il progetto per il Consorzio Forestale di Amatrice

MeteoWeb

Costituire un Consorzio Forestale con sede ad Amatrice e negli altri Comuni del cratere del Terremoto, una realta’ che faccia da traino allo sviluppo economico in chiave sostenibile nei territori del Centro Italia colpiti dal sisma, dove il patrimonio forestale e’ piu’ che una semplice risorsa. E’ questa la mission del progetto di costituzione del Consorzio Forestale, presentato questa mattina ad Amatrice, nei locali della nuova Area Food, alla presenza del viceministro delle politiche agricole Andrea Oliverio, dell’assessore all’agricoltura della Regione Lazio, Carlo Hausmann, e del consigliere delegato del Comune di Amatrice, Filippo Palombini.

“La gestione forestale ha un grande ruolo nel futuro del mondo rurale nelle zone interne – ha detto l’assessore Hausmann durante l’incontro – e puo’ contribuire a dare nuovi posti di lavoro, sicuri e stabili, nelle zone terremotate. Bisogna pero’ guardare al settore forestale non come un comparto a se’ stante, ma come una componente di un sistema integrato territoriale, perche’ non esistono piu’ divisioni tra selvicoltura, agricoltura, turismo e servizi locali. La costruzione del futuro passa per pochi semplici e fondamentali punti: la gestione dello spazio (non solo del bosco, ma anche delle superfici a pascolo); la creazione e la diffusione di modelli di impresa; Lo sviluppo di una rete di servizi e la promozione della ricerca e del trasferimento tecnologico. Su questa strategia, da subito, siamo tutti chiamati a lavorare“.