Torna “Stresa Headache 2017”: il punto sulle ultime scoperte e sulle prospettive nel trattamento delle cefalee

MeteoWeb

Torna dal 25 al 27 maggio “STRESA HEADACHE 2017” che fa il punto sulle ultime scoperte e sulle prospettive imminenti nel trattamento delle cefalee a quasi vent’anni da quando è iniziata la fortunata serie di Seminari Internazionali Multidisciplinari che ogni 2 anni raccolgono sulle rive del lago Maggiore i principali studiosi di mal di testa di tutto il mondo avviata dal Centro Cefalee dell’Istituto Nazionale Neurologico Carlo Besta di Milano poi divenuto Fondazione IRCCS Besta.

Il congresso quest’anno prende in considerazione tutti gli aspetti translazionali della ricerca clinica, da quelli sociali a quelli di comorbidità, a quelli professionali, di scolarità e di qualità della vita, fino addirittura a quelli etnopsichiatrici.

Comprendendo ognuno di questi aspetti, dice il Presidente del Congresso Prof. Gennaro Bussone, si potrà vincere il più grande nemico che ancora oggi minaccia questa malattia: la cronicizzazione e il suo tristo alleato, l’abuso farmacologico di analgesici.

Per maggiori informazioni: http://www.anircef.it/opencms/sezioni/DOCS/pdf/congressi/2017/Programma-Stresa-2017-DEF.pdf