Vaccini: domani il convegno Fimp con il ministro Lorenzin

MeteoWeb

«Quello dei vaccini non è solo un tema importante, è il tema. Forse oggi siamo così abituati a ricevere notizie allarmanti che neanche ce ne curiamo più, questa però non la si può ignorare». A dirlo è il segretario provinciale della Fimp Napoli Antonio D’Avino in vista della visita Napoli del ministro Beatrice Lorenzin domani alle 16,30 Complesso monumentale di Santa Maria la Nova al convegno “Il nuovo piano nazionale prevenzione vaccinale: il valore sanitario, etico e sociale delle vaccinazioni” al quale parteciperanno oltre al ministro Silvestro Scotti presidente dell’Ordine dei medici di Napoli, l’on. Raffaele Calabrò, Antonio D’Avino, Segretario Provinciale Fimp, Gabriella Fabbrocini del Consiglio superiore di Sanità e Maria Triassi, Commissione vaccini della Regione Campania.
«La sua presenza – aggiunge D’Avino – ci offre l’opportunità unica, perché la ministra è da sempre sensibile alle tematiche della pediatria territoriale, per analizzare le criticità e le proposte. Il nostro obiettivo è quello di portare la pediatria di famiglia verso un ruolo attivo nell’ambito del “sistema” vaccinale. Facile comprendere quanto questo sia importante a livello nazionale, ma ancor più in una regione come la Campania, dove su questo tema scontiamo un grave ritardo».