Palermo, emergenza caldo: l’Asp attiva il servizio allerta per anziani e pazienti ‘fragili’

MeteoWeb

La massima prevista per oggi, a Palermo, è di 38° e per domani le temperature dovrebbero toccare i 40°. L’emergenza CALDO si fa sentire nel capoluogo siciliano e proprio per fronteggiare le alte temperature, l’Asp di Palermo ha dato il via, da questa mattina, a un servizio di allerta – ‘Piano di sorveglianza attiva’ – per anziani e pazienti fragili. Il servizio rientra nell’ambito del ‘Piano emergenza CALDO 2017’, entrato in funzione lo scorso primo giugno, ed è rivolto agli anziani già in assistenza domiciliare integrata (ADI) e per i pazienti fragili segnalati direttamente dai medici di Medicina generale ad una Centrale operativa.

Il sistema prevede che i medici di famiglia, dopo avere visitato il paziente, allertino direttamente la Centrale operativa del servizio per richiedere, qualora ve ne fosse bisogno, l’impiego di infermieri professionali per terapie di reidratazione urgente a domicilio. I numeri di telefono dedicati sono ad uso esclusivo dei medici di Medicina generale che, già, sono stati informati del Piano di emergenza CALDO. L’Asp ha inoltre realizzato brochure e locandine sulle misure di prevenzione da adottare per fronteggiare le alte temperature. Il materiale informativo, con numeri di telefono da contattare e consigli facili da ricordare, è in distribuzione nei Poliambulatori, Pta, Unità valutative, consultori, farmacie e studi medici.