Ancora incendi in Sicilia: caos in autostrada per roghi vicino Taormina

MeteoWeb

E’ stata una domenica di fuoco per la Sicilia messa in ginocchio dagli incendi. I danni maggiori si sono registrati nel versante orientale dell’isola, nella zona di Taormina. Qui il fumo dei roghi divampati vicino l’autostrada A18 ha costretto numerosi automobilisti ad invertire la marcia per allontanarsi dalla zona. Tantissime le telefonate alla Polizia stradale che una volta giunta sul posto ha chiuso il tratto di autostrada tra Giardini Naxos e Roccalumera, gestendo la circolazione fino alla riapertura. Intanto Vigili del fuoco e Protezione civile hanno provveduto a domare le fiamme dando assistenza alla popolazione. Anche sul versante tirrenico dell’isola, nella zona di Tindari, il fumo è arrivato in autostrada sulla A20 Messina-Palermo, dove la circolazione è stata interrotta per mezz’ora. incendi si sono verificati in provincia di Catania, nei comuni di Palagonia, Grammichele e Caltagirone. Fiamme anche nel Trapanese, vicino a Castellammare del Golfo. Sul posto sono intervenuti gli uomini e i mezzi della Forestale insieme a due squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale di Trapani.