Caldo Emilia-Romagna: allerta “arancione” per temperature estreme, picchi fino a 37°C

MeteoWeb

La protezione civile regionale dell’Emilia-Romagna ha diramato un’allerta “arancione” per temperature estreme e moderato disagio bioclimatico, valida “dalle 00:00 dell’8 luglio 2017 fino alle 00:00 del 9 luglio 2017”: “Si prevede un incremento generalizzato delle temperature con valori massimi attorno a 37°C nelle pianure interne e centri urbani con valori leggermente inferiori sulla fascia costiera. Pertanto si prevedono condizioni di moderato disagio bioclimatico nelle pianure, percepito maggiormente nelle aree urbane emiliane; mentre sulla fascia costiera il disagio bioclimatico e’ previsto debole.”

Allerta arancione per temperature estreme per le province di PC, PR, RE, MO, BO, FE, RA, FC, RN; gialla per temperature estreme per le province di FE, RA, FC, RN. Per la giornata di domani 8 luglio probabile aumento delle temperature con valori massimi attorno a 37°C provocherà disagio bioclimatico moderato nelle pianure interne, percepito maggiormente nelle aree urbane emiliane, e disagio bioclimatico debole sulla fascia costiera.”