Crolla intonaco nel Duomo di Acireale: in rianimazione il bimbo colpito

MeteoWeb

Il bimbo di un anno colpito in testa dal crollo di intonaco nel Duomo di Acireale è stato trasferito nel reparto di rianimazione pediatrica del Policlinico di Messina: l’incidente è avvenuto durante un matrimonio. Le condizioni del piccolo sono gravi: ha una frattura della fronte e uno stato commotivo generato dal vasto trauma cranico. La prognosi è riservata. Un altro ferito sta meglio: si tratta di un disabile trentenne: ricoverato in codice giallo, ha subito una frattura ed un leggero stato commotivo oltre a varie ferite ad un sopracciglio e al cuoio capelluto.

Il Duomo di Acireale è stato dichiarato agibile dai vigili del fuoco, ed è stata messa in sicurezza la navata sinistra della chiesa della chiesa interessata dal crollo. La Procura della Repubblica di Catania ha avviato un’inchiesta.